Archivi tag: Titta Rosa

Utopie, romanzi filosofici, ecc.

Quaderno 5 (IX) § (152) Il libro di Samuele Butler Erewhon tradotto da G. Titta Rosa, Casa Ed. Alberto Corticelli, Milano, 1928. Erewhon è l’anagramma della parola inglese Nowhere, «in nessun luogo», utopia. Il romanzo fu scritto nel 1872, è una satira della … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Quaderno 5 | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Generazione vecchia e nuova

Quaderni I (XVI) § (8) La vecchia generazione degli intellettuali ha fallito, ma ha avuto una giovinezza (Papini, Prezzolini, Soffici, ecc.). La generazione dei giovani attuali non ha neanche questa età delle brillanti promesse: asini brutti anche da giovani (Titta … Continua a leggere

Pubblicato in Intellettuali, Letteratura, Quaderno 1 | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento