Sicilia

Quaderno 5 (IX)
§ (109)

Cfr Romeo Vuoli, Il generale Giacinto Carini, «Nuova Antologia», 1″ novembre 1929> «Il Carini, ancor giovinetto, introdusse per primo in Sicilia la macchina a vapore per la montatura (o mondanatura?) del sommaco e per questa industria si acquistò tanta popolarità tra i contadini delle campagne palermitane da poter guidare l’insurrezione del 1848». (Su questo punto cfr Colonna, I quattro candidati ai collegi di Palermo, Palermo, Ufficio tipografico Lo Bianco, 1861). Nella prima parte dell’articolo si può trovare qualche particolare sugli avvenimenti della Rivoluzione siciliana del 48, sulla vita all’estero degli emigrati politici e sull’impresa dei Mille con indicazioni bibliografiche. La seconda parte è meno interessante, eccetto qualche episodio.

Questa voce è stata pubblicata in Quaderno 5, Storia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...